Club di Prodotto: strumento di crescita comune
Club di Prodotto
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
La cooperazione, in un settore trasversale come quello turistico, dovrebbe essere un elemento fondante per la proposizione e la commercializzazione dell’offerta. Elemento di cooperazione per eccellenza sono i club di prodotto, i quali stanno assistendo a una notevole crescita soprattutto dopo l’avvento della pandemia. L’offerta su misura al turista, in contrapposizione all’offerta standardizzata di turismi che ha caratterizzato il periodo fino ai primi anni del ventunesimo secolo, sta diventando un elemento imprescindibile nel bagaglio dei bisogni dei visitatori, la quale può essere costruita solamente attraverso la collaborazione degli attori dell’offerta. Lo strumento migliore per raggiungere questo scopo? I club di prodotto.

Cosa sono i club di prodotto?

Per club di prodotto si intendono delle aggregazioni orizzontali di operatori turistici i quali, riunendo le proprie forze nella realizzazione di uno specifico obiettivo, garantiscono l’offerta di servizi mirati su segmenti particolari della domanda. L’utilizzo di club di prodotto per la proposizione e la commercializzazione di un prodotto turistico garantisce un output ad alto valore aggiunto. I club di prodotto si generano attraverso accordi fra gli operatori che raggiungono il concreto attraverso la formazione di un vero soggetto giuridico, il quale segue alla stesura di un disciplinare, ovvero uno statuto che regoli il funzionamento del club di prodotto. I più noti già formati, per quanto riguarda il territorio italiano, riguardano principalmente il segmento Bike e quello enogastronomico.

Club di Prodotto

Quali sono i vantaggi di un club di prodotto?

I vantaggi della creazione di un club di prodotto riguardano principalmente tutti gli attori della scena turistica: gli operatori, i turisti e la destinazione:

Per gli operatori i club di prodotto offrono la possibilità di:

  • Individuare un mercato specifico
  • Rinnovare la propria offerta
  • Ottimizzare gli strumenti di promocommercializzazione
  • Incentivare la collaborazione fra gli attori di una destinazione turistica

Per i turisti, invece, i vantaggi possono essere così riassunti:

  • Soggiornare in strutture ricettive selezionate
  • Utilizzo di servizi specifici in linea con le proprie necessità
  • Contare su personale specializzato e preparato

Anche la destinazione in sé trae importanti risorse dalla creazione di club di prodotto:

  • Collaborazione fra tutti coloro che fanno parte dello sviluppo turistico della località
  • Valorizzano le risorse caratterizzanti la località
  • Possibilità di destagionalizzazione dell’offerta
  • Influenza positiva dell’immagine del territorio
Club di Prodotto

Cosa possiamo fare noi di justgood tourism:

noi di justgood tourism affianchiamo gli operatori nella creazione del club di prodotto, dal momento iniziale di scelta degli operatori da includere, fino al momento finale di stesura del disciplinare che certifichi l’avvio di un club di prodotto. Garantiamo una partecipazione attiva e dinamica in ogni parte del processo di creazione. Abbiamo già svolto lavori del genere, come per la destinazione di Caorle. Se sei interessato leggi l’articolo!

Parlarci della tua realtà. Siamo qui per te, a un clic.